Giovanni Punzi

punzicropped

Masterclass

€ 200,00

Dal 20 al 23 luglio.

Giovanni Punzi

Clarinetto

Curriculum

Primo Clarinetto Solista dell’Orchestra Filarmonica di Copenaghen Punzi è attualmente considerato a livello internazionale come uno dei talenti e dei clarinettisti più validi della sua generazione. Diplomato giovanissimo con lode e menzione al Conservatorio di Salerno nella classe di R.Pastore, dopo essere stato ammesso all’Accademia Perosi di Biella nella classe di Thomas Friedli, continua i suoi studi a Roma dapprima all’Accademia Italiana del flauto con Calogero Palermo e successivamente all’Accademia Nazionale d Santa Cecilia con Alessandro Carbonare.
Appena quattordicenne esordisce nel ruolo di solista accompagnato dall’Orchestra Nazionale della Bulgaria eseguendo il Concerto per clarinetto di Mozart.
Nonostante la giovanissima età Punzi ha intrapreso un attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi nelle principali sale da concerto di Europa, Russia, Cina e Stati Uniti e che lo ha visto ricoprire le vesti di solista con numerosi ensemble e formazioni orchestrali come l’Orchestra da Camera di Parigi, l’Orchestra del Royal College di Londra, l’Orchestra Filarmonica di Friburgo, l’Orchestra dell’Operà di Rouen, l’Orchestra da Camera della Serbia, l’Orchestra Filarmonica di Copenhagen…con le quali ha affrontato in maniera originale alcune delle pagine più importanti e significative del repertorio clarinettistico da Mozart a Francaix.
A 24 anni Giovanni Punzi è attualmente uno dei clarinettisti più premiati a livello mondiale degli ultimi anni essendosi imposto, oltre che nei principali Concorsi Clarinettistici italiani, nei Concorsi Internazionali di Parigi, Rouen, Friburgo, Belgrado e Praga (Horice) Insignito dall’Accademia Chigiana di Siena del diploma d’onore e del titolo di ‘Allievo Chigiano’ Punzi ha da sempre mostrato un notevole interesse per l’attività orchestrale. Primo clarinetto dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole dal 2008 al 2010 è stato in seguito invitato a ricoprire lo stesso ruolo in alcune delle formazioni orchestrali giovanili più prestigiose come l’orchestra ‘Luigi Cherubini’, la Gustav Mahler Jugend Orchester, la Schleswig Holstein Festival Orchestra e più recentemente la Verbier Festival Orchestra, suonando sotto la direzione in particolare di Muti, Abbado, Gergiev, Noseda e Gatti. Nel 2015 è stato invitato in qualità di primo clarinetto dalla Danish Radio Orchestra.